Disbrigo pratiche funerarie

Gestiamo l'iter della documentazione in caso di morte (Comuni, So.Crem, ospedali, Cimiteri, ecc..) nella propria città, in provincia, sul territorio italiano od estero.

L' agenzia di onoranze funebri Cellini si occupa del disbrigo della documentazione in caso di morte (Comuni, So.Crem, ospedali, Cimiteri, ecc..) nella propria città, in provincia, sul territorio italiano od estero, e dell'espletamento di tutte le incombenze burocratiche legate ai servizi funerari.

I servizi che l' agenzia di Onoranze Funebri Cellini a Milano espleta sono:

  • disbrigo pratiche amministrative
  • disbrigo pratiche per operazioni cimiteriali
    • pratiche per inumazione
    • pratiche per tumulazione
    • pratiche per esumazione 
    • pratiche per traslazione
    • pratiche per estumulazione
    • pratiche percremazione
  • disbrigo pratiche per successione da notaio (per immobili)
  • disbrigo pratiche per reversibità
  • rilascio del certificato di morte

Disbrigo pratiche per operazioni cimiteriali

Si intendono le pratiche delle esquie per la sepoltura e per il trattamento della salma per inumazione, tumulazione o cremazione.

Pratiche per inumazione e tumulazione

L'inumazione, o sepoltura in terra, e tumulazione, cioè inserimento del sarcofago in un loculo, sono regolate da una concessione per la sepoltura, ed ha durate differenti:

  • per l'inumazione in terra la durata della concessione è di 10 anni;
  • per la tumulazione in loculo areato è di 10 anni;
  • per la tumulazione in loculo di calcestruzzo on feretro in zinco e legno è di 20anni.

Cessato il periodo il Gestore del cimitero provvede " all' esumazione ed estumulazione " della salma per rendere disponibili gli spazi a nuove sepolture nei casi descritti nel paragrafo Pratiche per esumazione ed stumulazione. I parenti e famigliari sono chiamati ad esprimere la volontà alla traslazione  o cremazione dei resti ossei, nelle possibili scelte disposte dalla legge.

Pratiche per esumazione ed estumulazione

Con esumazione si intende l'estrazione del sarcofago dal terreno ed estumulazione l'estrazione del sarcofago dal loculo dov'è avvenuta la tumulazione. Se la sepoltura è avvenuta nei campi cimiteriali la dissepoltura, o esumazione, è necessaria per rendere disponibili le strutture cimiteriali, ed avviene alla scadenza del termine del periodo di concessione.

Pratiche per celletta ossaria

Nel caso di una esumazione o estumulazione ove vi siano rinvenuti resti ossei i parenti possono chiedere l'assegnazione di una celletta ossario nel medesimo cimitero o richiedere il trasferimento in un altro cimitero ove sia già tumulata una salma.

La sepoltura o inumazione, se avvenuta in tomba di famiglia, la dissepoltura o estumulazione non è obbligatoria ed è permesso il rinnovo della concessione.

Pratiche per traslazione

La traslazione è il trasferimento della salma da un luogo ad un altro. Si può richiedere la traslazione fra cimiteri o fra inumazioni e tumulazioni in spazi cimiteriali differenti e tombe di famiglia.

Pratiche per cremazione

Oltre l' inumazione e la tumulazione la cremazione è la scelta odierna più diffusa (vedi sezione Cremazione), una scelta che deve essere espressa nelle volontà del defunto.

Disbrigo pratiche di successione da notaio

Successione di beni mobili

Include tutti gli adempimenti bancari del caro defunto, quali conti correnti, cassette di sicurezza, depositi bancari, titoli, rate di finanziamenti, abbonamenti. (conti correnti, depositi, cassette di sicurezza, titoli, domiciliazioni di pagamenti, abbonamenti a riviste e quotidiani ecc.).

Successione di beni immobili

Si trasferisce la proprietà di terreni, abitazioni, fabbricati al/ai parenti più prossimi del caro defunto. Questi sono obbligati a pagare nel caso di imposte ipotecarie e catastali. 

Disbrigo pratiche di reversibità

Spettano agli eredi più prossimi tutti i diritti maturati dal dipendente, come la liquidazione, indennità di preavviso. La reversibilità della pensione al coniuge del caro defunto.

Rilascio del certificato di morte

L' atto di morte è il documento che certifica la morte sopraggiunta. La procedura viene espletata in struttura ospedaliera o clinica dal direttore delegato, nei luoghi differenti come abitazioni private e luoghi pubblici dalla Cellini Onoranze funebri.